Come Preparare uno Sformato

In tempi di cucina giovane, dinamica e spesso frettolosa, l’idea di preparare uno sformato appare superata, antica, vecchia. In effetti i ritmi della vita quotidiana tendono ad allontanare da questo genere di cucina, per preferire piatti veloci, da preparare in poco tempo e con ingredienti semplici.

Una volta tanto, però, può far piacere preparare un piatto più complesso, per offrire anche un minimo di scenografia oltre che di gusto, senza contare che lo sformato che proveremo a preparare nella ricetta che segue, può essere cucinato anche il giorno prima.

Gli ingredienti per 4 persone
250 gr di riso
240 gr di tonno sott’olio
2 uova
1 peperone rosso
1 peperone giallo
6 filetti di acciughe sott’olio
1 cucchiaio di capperi sott’aceto
1 mazzetto di prezzemolo
2 cucchiai di aceto bianco
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
sale e pepe

La preparazione
Lavare i peperoni e farli dorare sotto il grill, quindi lasciare che raffreddino prima di eliminare i piccioli, i semi, i filamenti interni e la pelle; poi tagliarli a pezzetti e metterli a sgocciolare in un colino.
Lessare e scolare il riso al dente, e nel frattempo sbriciolare il tonno dopo averlo sgocciolato. Unire poi al riso il tonno, per l’appunto, insieme alla uova, ai peperoni, ad un cucchiaio pieno di prezzemolo tritato e ad una macinata finale di pepe.

Foderare con la carta da forno uno stampo abbastanza ampio, più o meno della capienza di 1 litro, e versarvi il composto premendo con un cucchiaio in modo da farlo aderire ai bordi e al fondo dello stampo. Mettere a cuocere in forno per 30 minuti a 180°.
Tritare le acciughe sgocciolate con i capperi e unire al mix il prezzemolo rimasto, poi diluire con olio e aceto, mescolare e regolare di sale. Sfornare la terrina quando è il momento, lasciarla intiepidire, sformarla e servirle a fette con la sua salsa.